ACQUARIO DI GENOVA

Acquario_Genova-03

L’Acquario di Genova è il più grande acquario italiano, il secondo in Europa, si trova nel cinquecentesco porto antico di Genova.

L’Acquario è stato inaugurato nel 1992 in occasione delle Colombiadi, ossia della Expo celebrativa del cinquecentesimo anniversario della scoperta dell’America. Successivamente è stato a più riprese ampliato. Al momento della sua inaugurazione era il secondo Acquario più grande al mondo.

VIVI LA MAGIA DELLE FESTE A GARDALAND

Natale-decor 124

Tra addobbi, luci, decorazioni e spettacoli, Gardaland Park si trasforma in un incantevole paesaggio natalizio.

Pattina sulla pista di pattinaggio sul ghiaccio, scivola alla velocità della luce sulle piste di discesa gommoni e  non perdere l’occasione di incontrare Babbo Natale in persona!

Fatti trasportare dalle coreografie, stupire dalla magia o entusiasmare da numeri davvero eccezionali… il Natale più bello è sul palcoscenico di Gardaland Magic Winter!

GIUBILEO: I TRE “SEGNI” DALL’ANNO SANTO

01-CityBreak-Roma_MB

La Porta Santa, le indulgenze e il pellegrinaggio. Sono i segni che caratterizzano il Giubileo e che saranno al centro anche dell’Anno Santo della misericordia.

 

LA PORTA SANTA. L’apertura della Porta Santa segna l’inizio dell’Anno Santo. A Roma sono quattro le Porte Sante che vengono aperte soltanto durante i Giubilei. Oltre a quella di San Pietro, ci sono quelle delle altre tre basiliche maggiori di Roma: San Giovanni in Laterano, Santa Maria Maggiore e San Paolo fuori le Mura.

Papa Francesco varcherà la Porta Santa della Basilica di San Pietro l’8 dicembre, palancherà quella di San Giovanni in Laterano la terza domenica di Avvento, il 13 dicembre. Successivamente nelle Porte Sante delle altre due basiliche maggiori di Roma: Santa Maria Maggiore e San Paolo fuori le Mura. Il 13 dicembre saranno aperte le «Porte della misericordia» in ogni diocesi del mondo.

Restano però i muri interni, ossia dietro le Porte: le pareti sono realizzate con mattoni che hanno impresso il nome del Papa che ha aperto e chiuso l’Anno Santo e accolgono all’interno una pergamena e alcune monete in un’urna.

 

L’INDULGENZA. L’indulgenza è uno degli elementi costitutivi dell’evento giubilare. In essa si manifesta la pienezza della misericordia del Padre che viene incontro a tutti con il suo amore.

Per ottenere l’indulgenza, è necessario essere in stato di grazia: il fedele deve essere disposto al completo distacco dal peccato; deve accostarsi  al sacramento della Riconciliazione, ricevere l’Eucaristia e pregare secondo le intenzioni del Papa. Inoltre deve compiere un'”opera”. Ci sono le opere di pietà, ossia fare un pellegrinaggio in un santuario o luogo giubilare, oppure le opere di penitenza:  astenersi da consumi superflui (fumo, bevande alcoliche…), digiunare o astenersi dalle carni.

 

IL PELLEGRINAGGIO. Il pellegrinaggio è icona del cammino che ogni persona compie nella sua esistenza.

Nell’Anno Santo le mete principali del pellegrinaggio sono le quattro basiliche maggiori di Roma: San Pietro in Vaticano, San Giovanni in Laterano, Santa Maria Maggiore e San Paolo fuori le Mura dove è possibile ottenere l’indulgenza. In ogni diocesi saranno indicati luoghi di pellegrinaggio legati al Giubileo.

GIUBILEO: PAPA APRE PORTA SANTA IN SAN PIETRO l’8 DICEMBRE MATTINA

7days-Magic_Italy-05

Il prossimo 8 dicembre, Solennità dell’Immacolata Concezione, Papa Francesco per l’inizio del Giubileo della Misericordia, presiederà in Piazza San Pietro, alle 9.30, la Messa con l’apertura della Porta Santa della Basilica di San Pietro. Domenica 13 dicembre, sempre in mattinata, il Papa aprirà la Porta Santa di San Giovanni in Laterano e poi, nel pomeriggio del primo gennaio aprirà quella di Santa Maria Maggiore. Ad aprire la Porta Santa di San Paolo fuori le Mura sarà il cardinale James Harvey, il 13 dicembre.